Consulti
con PostaPay
DORIS 3383280545
3713112878
 
VENTOMAGICO.IT - a Casalecchio di Reno Bologna in via Calzavecchio 20 - consulti cartomazia, oggettistica esoterica, candele, idee regalo, talismani, riti ecc...

Homepage
 
 
 
 HOME | CONSULTI DI CARTOMANZIA | RITI E CANDELE | TALISMANI PERSONALIZZATI | SHOP ONLINE | CONTATTI  
     
talismano
TALISMANI E AMULETI - Prima di tutto, vi è da fare una precisazione. Un talismano non è un amuleto. Il termine “talismano” deriva dal greco telesmena, ossia completo, intero, solido. Traslando in senso metafisico il significato, il termine talismano assume il ruolo di “sicuro”. Un talismano dunque è quell’ oggetto o simbolo che si interporrà come difesa tra il praticante e qualunque avversità che gli si presenta.

Ora parliamo dell’ amuleto. Dire che l’ etimologia di questo termine è incerta, è dir poco. Tuttavia la Chiave di Salomone ha deciso di ricercare le radici originarie di questa parola. Amuleto deriva dal verbo latino molo ( molo, molis, molui, molitum, molere ) che significa macinare, tenere in movimento. Essendoci dinnanzi una A, quindi un alfa privativo, capovolge il senso del termine. Quindi da “stare in movimento” diviene “stare fermo, trattenere”.

Difatti un amuleto, a differenza di un talismano che deve essere utilizzato solo per difesa, può essere caricato ed utilizzato per qualunque scopo. Può essere creato come portafortuna, antimalocchio ma anche come oggetto fulcro di un malocchio stesso. Volgarmente quindi di potrebbe dire che potrebbe essere utilizzato sia per difesa sia per attacco. Tutta l’ essenza di talismani e amuleti, quindi, sta nella loro realizzazione ed attivazione.

Amuleti e Talismani
La Magia attribuisce un enorme potere sia agli amuleti che ai talismani. Qual è però la differenza fra i due?
Lo scrittore antico Plinio il Giovane, definisce “amuleto” un oggetto raccolto in natura oppure realizzato a mano, volto a preservare il detentore da pericoli, dolori e rischi causati dagli spiriti maligni. Protegge chi lo indossa dalle malattie, dalle maledizioni e da altre forze oscure e pericolose.

Il talismano è invece un portafortuna. Ha il compito di attirare le energie positive oppure di ampliare la sfera del bene già esistente: benessere, salute e successo professionale.

Capita sovente che amuleti e talismani siano “scambiati” tra di loro. Ma non sono uguali. L’amuleto è considerato “protettivo/passivo”, mentre il talismano viene considerato “proiettivo/attivo”; l’amuleto protegge e “porta fortuna” in generale, il talismano propizia ed attira particolari benefici, arrivando anche a donare delle potenzialità al suo possessore.

L’amuleto è solitamente un oggetto semplice, naturale (ad esempio una pietra), o un manufatto “artificiale” (come un ciondolo a forma di quadrifoglio); il talismano è invece un manufatto o un oggetto naturale lavorato appositamente per uno scopo, secondo le corrispondenze, in particolare quelle astrologiche.

talismano ciondolo
  Per informazioni
e Consulti
  DORIS 3383280545 - 3713112878  
     

         
VENTOMAGICO.IT - a Casalecchio di Reno Bologna in via Calzavecchio 20 - powered by Jnweb.it
Sede: Via Calzavecchio, 20 BOLOGNA - Tel. 3383280545 C.F. GNCDRS50D55I373Z - Police Privcy | note legali | admin
REGIONI - Abruzzo | Basilicata | Calabria | Campania | Emilia Romagna | Friuli Venezia Giulia | Lazio | Liguria | Lombardia | Marche | Molise | Piemonte | Puglia | Sardegna | Sicilia | Toscana | Trentino Alto Adige | Umbria | Valle d Aosta | Veneto |